Categoria: Articoli home

“Apprezziamo gli sforzi di De Luca per realizzare un piano di investimenti dei fondi Next Generation Eu così ambizioso. Peccato, però, che chi rappresenta i cittadini in Consiglio regionale abbia dovuto prenderne atto solo alla fine dell’intero lavoro.

Ed è assurdo che noi consiglieri, che ogni giorno recepiamo le istanze dei territori, facendoci portavoce di esigenze e criticità, siamo stati completamente esautorati dalle fasi di realizzazione di un progetto che avrebbe dovuto vedere coinvolte tutte le forze politiche rappresentate in assise. Come presidente della IV Commissione speciale in questi mesi ho ascoltato in audizione esponenti delle categorie produttive della Campania, oltre ad associazioni e comitati civici. Su ciascun tema ci siamo confrontati con gli assessori competenti. Il fine era quello di lavorare assieme su proposte tese a ottimizzare al massimo gli investimenti dei fondi Recovery, facendone oggetto di discussione in aula nel corso di un consiglio monotematico che ho richiesto da più di due settimane”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione speciale Innovazione e Digitalizzazione Gennaro Saiello. “Ora che c’è un atto nella disponibilità di tutti noi consiglieri regionali – sottolinea Saiello - si rende quanto mai opportuna la mia richiesta di una sessione straordinaria dei lavori del Consiglio, dove auspico la presenza del presidente della giunta regionale, così che venga a riferire in aula sul contenuto di un piano di investimenti. Sarebbe l’occasione per poterne discutere con chi, rappresentando i territori, ne conosce bene ogni singola esigenza”.