Aversano: “Trasporti, disagi sulle linee del Matesino. Istituire una navetta su gomma”

“Le linee di trasporto su ferro e su gomma che attraversano i comuni del Matesino sono da tempo oggetto di disservizi, a seguito di ritardi e soppressioni di corse. Un disagio che coinvolge centinaia di utenti che ogni giorno usufruiscono dei mezzi di trasporto pubblici per ragioni di studio o di lavoro, ma che sempre più spesso si trovano costretti a muoversi con mezzi propri, con inevitabili ripercussioni sulla viabilità e sull’ambiente.

Nelle scorse settimane è stata proposta una petizione popolare, che sta raccogliendo numerose adesioni, affinché la Regione Campania intervenga prevedendo linee alternative di collegamento tra i comuni del comprensorio e lo snodo di Vairano-Caianello. Una soluzione che, soprattutto in una fase in cui si avverte la necessità di ampliare l’offerta di trasporti nel rispetto delle misure di contrasto al Covid, agevolerebbe non poco gli spostamenti di tantissimi residenti che ogni giorno hanno la necessità di raggiungere Napoli, Benevento o la confinante regione Lazio”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Salvatore Aversano, che ha presentato una mozione per chiedere “l’istituzione di una navetta con partenza da Gioia Sannitica e arrivo alla stazione di Vairano-Caianello, via Piedimonte Matese, Alife e Pietravairano, per una tratta di percorrenza di circa 40 minuti, oltre a pianificare un’implementazione dei collegamenti su quei territori, non soltanto per venire incontro alle esigenze dei residenti, ma anche al fine di incentivare lo sviluppo turistico di un’area che vanta siti storici e paesaggistici, oltre che un’invidiabile tradizione enogastronomica”.