Crisi gravissima - Almaviva

700 LAVORATORI A RISCHIOSENTITE COSA DICONO“Siamo accanto ai lavoratori dell’Almaviva e della Gepin e ci siamo attivati a tutti i livelli per portare la loro vertenza nelle istituzioni. In Parlamento ci sono già due interrogazioni M5S. C’è il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, che si è impegnato in prima persona". "A livello regionale chiediamo di far arrivare subito in Consiglio la mozione M5S nata dall'ascolto dei lavoratori che stanno rischiando di perdere il lavoro. E non solo, chiediamo la convocazione immediata e urgente di un Consiglio monotematico sulle vertenze Almaviva e Gepin, che da sole valgono 700 posti di lavoro, e sulla crisi del lavoro in Campania", notano i consiglieri Valeria Ciarambino e Gennaro Saiello M5S.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Mercoledì 30 marzo 2016
 
#5giornia5stelle Campania - 13° puntata

E' ACCADUTO TUTTO IN UNA SETTIMANACentinaia di lavoratori a rischio, il braccio di ferro tra maggioranza e Giunta, la promozione delle eccellenze della Campania e molto altro in #5giornia5stelle Campania - 13° puntata.E inoltre, l'ennesima beffa per la democrazia e per i campani.Sentite cos'è accaduto in occasione della convocazione della Giunta per il regolamento.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Venerdì 25 marzo 2016
 
Corteo Gepin - Movimento 5 Stelle

220 DIPENDENTI RISCHIANO IL POSTO DI LAVOROPOSTE ITALIANE TUTELI I LAVORATORI DELLA #GEPIN“Siamo accanto ai 220 dipendenti della Gepin contact, il call center di Poste Italiane ubicato a Casavatore che ha perso l'appalto dopo 12 anni perché Poste ha fatto una gara al ribasso del 30 per cento. Neppure più le aziende di Stato tutelano il lavoro, pensano al profitto e buttano in strada dall’oggi alla mattina lavoratori e famiglie”. Lo dice Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania che insieme con il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio e i consiglieri regionali del M5S Gennaro Saiello M5S e Michele Cammarano, hanno manifestato in corteo con i lavoratori da via Galileo Ferraris, sede dal reparto logistico delle Poste, fino al Centro direzionale presso l’Assessorato regionale al Lavoro.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Lunedì 21 marzo 2016
 
Aula Siani in Consiglio Regionale della Campania

AULA SIANIDA OGGI LA POLITICA HA RESPONSABILITA' IN PIU'“E’ stata una gran bella giornata per le istituzioni. Sarà diverso rappresentare i campani nell’Aula del Consiglio regionale della Campania che porta il nome di Giancarlo Siani". E’ il commento del consigliere Vincenzo Viglione, neo segretario della Commissione Anticamorra che propose a settembre in occasione del 30esimo anniversario dall’uccisione del giornalista de ‘Il Mattino’, l’intitolazione dell’aula.“Dobbiamo essere noi a camminare a fianco dei giornalisti, a fianco dei magistrati, sostenere la loro opera di verità e di passione civile. E’ questa la grande responsabilità della politica e questa la responsabilità che voglio onorare in Consiglio nel nome di Giancarlo, di Don Peppino e dei tanti martiri che hanno lottato per alimentare la speranza di un cambiamento”.#Campania5Stelle

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Venerdì 18 marzo 2016
#5minutia5stelle - Consiglio Regionale del 16.03.2016

I CONSIGLIERI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DEMOLISCONO LA MAGGIORANZA "VIOLATO UN DIRITTO FONDAMENTALE"I sette consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno lasciato l’aula del Consiglio regionale della Campania per grave dissenso politico con la maggioranza di De Luca. Un gesto forte e grave. Motivo è stato il non rispetto dell’articolo 114 del regolamento dell’Aula e precisamente il comma 7 ovvero non è stato distribuito almeno tre ore prima della trattazione del progetto di legge l’elenco completo degli emendamenti dichiarati inammissibili e le relative motivazioni. Gli emendamenti sono stati invece dichiarati inammissibili mentre si stava già svolgendo la seduta, perchè il #M5S non aveva ceduto alla richiesta di accordo della maggioranza #5minutia5stelle - Consiglio Regionale del 16.03.2016#OpenCampania

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Giovedì 17 marzo 2016
 
#5giornia5stelle Campania - 12° puntata.

DA NON PERDERE!La mappa della camorra, la gestione dei rifiuti, la politica dell'abusivismo edilizio e molto altro in #5giornia5stelle Campania - 12° puntata.Ma soprattutto, sentite cos'è accaduto in Commissione sul collegato al bilancio.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Sabato 12 marzo 2016
 
Casavatore non è un caso - Conferenza stampa

CASAVATORE NON E' UN CASOGRAVE COMMISTIONE POLITICA-CAMORRA“Gli altri partiti minimizzano, come se a Casavatore non fosse accaduto nulla, noi invece lanciamo l'allarme”. Valeria Ciarambino parla così del sistema di commistione tra politica e criminalità a Casavatore, nel corso della conferenza stampa, tenuta presso la biblioteca comunale di Casavatore, insieme al vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, al componente della commissione parlamentare Antimafia Francesco D'Uva, ai consiglieri regionali Gennaro Saiello M5S e Vincenzo Viglione e il candidato sindaco di Casavatore Luca Galiero. “Siamo a Casavatore, ma è solo uno dei casi che sono emersi. C'è un sistema, in Campania, che fatica a essere superato, un dato d’inquinamento e condizionamento che deve mettere in allarme tutta la politica”, nota Vincenzo Viglione.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Martedì 8 marzo 2016
 
#5giornia5stelle Campania - 11° puntata

Dai fatti accaduti a Casavatore al presidente della Commissione Anticamorra, dal "caso amianto" ai trasporti indegni. Tutto questo e molto altro su #5giornia5stelle Campania - 11° puntata. E infine un'importante novità per tutti i cittadini: l'Osservatorio sul Voto PulitoEcco cos'è.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Campania su Sabato 5 marzo 2016