Agricoltura, M5S: "Criticità piattaforma informatica. Stop a contributo carburante agricoltori. Richiesta audizione"

“Il sistema informatico regionale per la concessione delle agevolazioni fiscali per l’acquisto di carburante agricolo non funziona.

Per questo motivo abbiamo chiesto un’audizione urgente in VIII Commissione Agricoltura del Consiglio regionale della Campania affinché vengano affrontate tutte le criticità riscontrate e segnalate dagli operatori del settore”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano che ha inviato la richiesta di audizione per capire dove il nuovo sistema si blocca. “In Campania è stato introdotto un sistema informatico regionale per la concessione delle agevolazioni fiscali per l’acquisto di carburante agricolo - spiega - questo sistema ha mostrato una serie di gravi difficoltà operative da non consentire di rispondere con adeguata tempestività alle esigenze immediate degli operatori”. “Gli agricoltori proprio in questo periodo dell’anno – fa notare il consigliere - devono provvedere al riscaldamento delle coltivazioni sotto serra e quindi acquistare il carburante”. “A fronte di 344 istanze presentate, su circa 30 mila utenti registrati al sistema, risultano solo 114 assegnazioni concesse - svela Cammarano - un numero troppo esiguo e non sufficiente rispetto alle legittime richieste degli operatori”. “Riscontrati gli evidenti problemi di allineamento della piattaforma informatica - aggiunge - la Direzione Generale competente ha disposto l’assegnazione di un contributo pari a due/dodicesimi (2/12) del quantitativo spettante di carburante per ovviare ai comprensibili disagi”. “Un correre ai ripari che non risolve i problemi lasciando intatte tutte le criticità - conclude Cammarano - per questo motivo abbiamo richiesto urgentemente la convocazione in Commissione Agricoltura per dare seguito alle richieste degli operatori”.


banner newsletter

Error: No articles to display