Ospedale del Mare. Ciarambino (M5S): "Ennesimo taglio del nastro mentre si chiudono a doppia mandata i presidi sanitari"

“’Giornata storica per la sanità campana’ annuncia il presidente tagliatore di nastri, che oggi ha inaugurato tre reparti tre dell'Ospedale del Mare, dove manca ancora quasi tutto, incluso il pronto soccorso e soprattutto il personale. Per completarlo ci sono voluti dodici anni e ancora non è finito, e sono stati impiegati finora il doppio dei fondi previsti.

Un grande successo davvero! A marzo 2015, in cui l'allora presidente Caldoro (che pure coi tagli di nastri aveva buona dimestichezza) ne inaugurò la reception e il poliambulatorio, De Luca disse che era una ‘truffa mediatica’, ‘cialtronerie da cabaret’. Ecco oggi si potrebbero adoperare le sue stesse parole. Quello che è certo è che, mentre l'ospedale del Mare non è stato ancora aperto, l'Annunziata e il San Gennaro sono già stati smantellati e chiusi a doppia mandata”. Lo scrive la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino sul suo profilo facebook


banner newsletter

Error: No articles to display