M5S, Cammarano: “Nel Testo unico sul commercio abbiamo introdotto la nostra visione”

“Se siamo in Consiglio regionale è per approvare leggi utili per i cittadini della Campania.

Dopo 3 anni di lavoro abbiamo licenziato oggi il Testo unico del Commercio che semplifica la materia per centinaia di migliaia di operatori della nostra regione. Un provvedimento fondamentale nel quale abbiamo fatto confluire la nostra visione di sistema economico regionale. Legalità, crescita sostenibile, piccolo commercio, tutela ambientale e delle produzioni locali sono i temi che oggi rivendichiamo”. Lo annuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, a margine dell’approvazione in aula, all’unanimità, del Testo unico sul commercio. “Sono frutto del nostro lavoro – precisa Cammarano - il divieto di utilizzo della plastica monouso, il controllo dell’abusivismo commerciale, la valorizzazione dei centri commerciali naturali e i distretti del commercio, la promozione del commercio esteso agli agricoltori, la sostenibilità dei centri commerciali, la possibilità di rinnovo delle concessioni per commercio su aree pubbliche, norme per sagre e feste popolari. Con senso di responsabilità ci siamo impegnati fin da principio per dare un contributo fattivo con emendamenti e proposte che sono state recepite, senza ideologismi e senza pregiudiziali. La Regione Campania era intrappolata in un groviglio burocratico di norme che andavano semplificate e inserite in un testo unico. Questo è il primo di cui si dota la Campania ed era nostro dovere portare a casa questo risultato prima della fine della legislatura”.


banner newsletter

Error: No articles to display