M5S, Cammarano: “Dopo il flop con l’Agricoltura, Alfieri premiato da De Luca con la nomina ai Masterplan”

“Buono solo a rastrellare preferenze, ma neppure sempre, considerata la sconfitta alle politiche del 2018, il re delle fritture di pesce Franco Alfieri inanella un altro incarico per mano di De Luca.

Per ingraziarselo in anticipo per quanto farà per lui in campagna elettorale, il governatore finalmente uscente, dopo la delega all’Agricoltura che Alfieri ha gestito con risultati catastrofici, lo nomina consigliere del presidente al “Masterplan per la rigenerazione e valorizzazione del litorale Salerno Sud”. Un altro fiume di denaro che sarà gestito da chi ha già bruciato fondi per i Psr, portando decine di aziende sull’orlo del fallimento. E’ di oltre 100 milioni (dati Agea) la quota di fondi europei che la Campania rischia di perdere per i ritardi nella pubblicazione dei bandi per l’accesso ai finanziamenti”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano. “A un anno dalla chiusura del programma rurale 2014/2020, il lusinghiero risultato di spesa del miliardo e 800 milioni per la campania è appena del 27%. Non bastasse il fallimento politico – sottolinea Cammarano - giova ricordare l’imbarazzante elezione di Franco Alfieri a sindaco di Capaccio, celebrata con un singolare carosello di ambulanze. Un personaggio dal quale ci saremmo aspettati che De Luca prendesse le distanze, dimenticando però quanto tornerà utile per l’attuale governatore un maestro di clientela elettorale come Alfieri”.


banner newsletter

Error: No articles to display