Categoria: Articoli home

“E’ paradossale che in una regione come la Campania i consiglieri regionali con debbano conoscere cifre, movimenti e investimenti dei fondi appostati in bilancio.

La nuova piattaforma, che rimanda al bilancio dinamico della giunta, non è accessibile. Alla luce le nostre incessanti richieste, questa mattina in Commissione sburocratizzazione, nella discussione sui debiti fuori bilancio, siamo riusciti a strappare all’assessore Ettore Cinque l’impegno all’accesso alla piattaforma, ma non prima di ulteriori sei mesi. Un impegno che fu già assunto dal precedente assessore D’Alessio, ma a cui non è mai stato dato alcun seguito”. E’ quanto dichiara la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Maria Muscarà. “Da tre anni e mezzo – ricorda Muscarà – noi consiglieri regionali non sappiamo, nell’atto di formulare una qualunque proposta di legge a favore della collettività, di quanti e quali risorse possiamo disporre. Nel frattempo, cifre inserite nelle leggi di bilancio potrebbero essere dirottate da una misura all’altra, magari anche per foraggiare qualche marchetta elettorale, con operazioni realizzate senza che ne siano informati i consiglieri regionali e, dunque, i cittadini della Campania”.