M5S, Saiello: “Tre commissioni saltate per mancanza di numero legale, è paralisi in Consiglio”

Categoria: Articoli home

“Tre commissioni saltate in una sola mattinata per mancanza di numero legale. Il tutto in un Palazzo nel quale in molti piani risuona quotidianamente un’eco assordante, conseguenza del vuoto provocato dalla puntuale assenza di consiglieri di centrodestra e centrosinistra.

Se le vacanze sono finite per tutti, per molti in Consiglio regionale è cominciata una estenuante campagna elettorale che li vede impegnati notte e giorno unicamente a rastrellare voti, disinteressandosi del destino dei cittadini della Campania. Saltata la seduta congiunta delle commissioni Bilancio e Urbanistica delle 10. Stesso copione per la successiva seduta della Commissione Bilancio, fissata alle 10.30, con sul tavolo i debiti fuori bilancio. E per la terza volta consecutiva si è sciolta prima dell’inizio dei lavori la commissione Affari Istituzionali che avrebbe dovuto discutere, tra gli altri temi, il ddl sulle demolizioni di immobili abusivi. Questioni di fondamentale importanza per la nostra terra, non così per quanti badano solo al proprio orticello nel quale far crescere preferenze elettorali”. Così il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello. “Non ci stupisce certo l’assenza di Forza Italia – sottolinea Saiello - impegnata a far quadrato attorno al capogruppo Armando Cesaro, per tirargli la volata alle prossime europee, nonostante i guai giudiziari. Né ci stupisce l’assenza in massa della maggioranza Pd, da sempre spaccata, con correnti e correntine in perenne lotta tra loro. Dinamiche che nei mesi scorsi fecero saltare a ripetizione le sedute di un Consiglio regionale la cui unica costante è l’eterna paralisi dei lavori. Una tendenza che sarà invertita, quando al governo di questa regione ci sarà il Movimento 5 Stelle, unica forza che in questi anni non ha mai fatto mancare la sua presenza e costantemente impegnata in battaglie, dentro e fuori il Palazzo, che hanno come unico obiettivo il bene comune e l’interesse dei cittadini di questa regione”.


banner newsletter

Error: No articles to display