M5S, Muscarà: “Semplificazione, legge consente a De Luca di imporre impianti contro volontà dei Comuni”

“Un capolavoro di arroganza. L’articolo 8 contenuto nel testo di legge sulla Semplificazione non è niente altro che uno Sblocca Italia in salsa salernitana.

Con questa legge si vogliono approvare opere definite di “pubblico di interesse strategico regionale”, esautorando la volontà dei comuni e delle comunità locali, senza prevedere la possibilità di opporre resistenza né aprire a un minimo di dialogo democratico sull'utilità o sull’opportunità o meno della stessa opera. Ci troviamo al cospetto di un vero e proprio inchino alle lobby della monnezza”. E’ quanto dichiara la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Maria Muscarà. “E’ paradossale che si leghino lavori pubblici strategici alle procedure di infrazione comminate dall’Unione europea. Dunque, con lo spauracchio della multa, De Luca si riserva la possibilità di imporre discariche, inceneritori, impianti a biomasse senza che, di fatto, nessuno, a cominciare dallo stesso ente comunale, possa opporsi”.


banner newsletter

Error: No articles to display