Università. Cirillo (M5S): "648 borse di studio non erogate. Depositata interrogazione"

“Chiediamo chiarezza sui tempi di erogazione delle borse di studio sospese ai 648 studenti in attesa da mesi”.

A denunciarlo è Luigi Cirillo, Consigliere regionale del MoVimento 5 stelle e membro della commissione regionale Istruzione. “I bandi per le borse di studio 2016/17 da parte delle Adisu Federico II, Orientale e Parthenope prevedevano l’inserimento da parte dello studente dell’IBAN su cui ottenere l’attribuzione delle somme una volta ammessi in graduatoria come idonei – chiarisce Cirillo – tuttavia numerosi ragazzi anche a causa della non semplice lettura dei bandi, hanno omesso tale dato e ciò, come previsto dal bando stesso, ha comportato la sospensione della borsa di studio assegnata”. “Al 31 dicembre 2016 pertanto risultavano sospese 469 borse per la Federico II, 50 per L’Orientale, 129 per la Parthenope – precisa Cirillo – tuttavia pare che gli studenti abbiano poi per la maggior parte provveduto a rettificare il dato mancante ma ad oggi dopo quasi 11 mesi, le borse risultano ancora non erogate”. “Abbiamo depositato un’interrogazione a risposta scritta al governatore De Luca per capire le ragioni del ritardo nei pagamenti e quali provvedimenti assumerà come Giunta per garantire il saldo dei sospesi che hanno inserito il dato mancante – conclude Cirillo – in quanto non è pensabile che all’inizio del nuovo anno accademico, gli studenti debbano ancora aspettare prima di ricevere la borsa assegnata per l’anno già trascorso perché ciò va sicuramente a detrimento del loro diritto allo studio universitario”.


banner newsletter

Error: No articles to display