Università. Cirillo (M5S): "Approvata la tassa universitaria adeguata"

Dall'anno 2018/2019 gli studenti universitari non pagheranno più 140 euro a priori ma un importo che varierà tra i 120 fino ai 160 euro in base alla condizione reddituale della famiglia dello studente.

Svariate associazioni ci avevano sollecitato questa battaglia che in questi 2 anni grazie a una mozione approvata in consiglio, svariati emendamenti durante le varie leggi di semplificazione, finalmente tramite una delibera regionale del 27 giugno ha trovato concreta attuazione. Una vittoria di equità, per gli studenti che in base a una legge nazionale inattuata dalla Regione Campania, pur avendo diritto a pagare la soglia minima, pagavano quanto chi rientrava nella soglia più alta. Risultato raggiunto ma non ci fermiamo qui, da oggi lavoreremo per sbloccare le borse di studio non pagate.

Di Luigi Cirillo


banner newsletter

Error: No articles to display