M5S: “Punti nascita in deroga, da De Luca mai alcuna richiesta di rivalutazione al Ministero”

M5S: “Punti nascita in deroga, da De Luca mai alcuna richiesta di rivalutazione al Ministero”

“Dal governatore De Luca non è mai partita alcuna richiesta di rivalutazione al Ministero della Salute a seguito del parere negativo di deroga alla chiusura dei punti nascita di Polla e Sapri, contrariamente a quanto va dichiarando urbi et orbi da 5 giorni.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “De Magistris primo responsabile delle strategie inceneritoriste”

M5S, Muscarà: “De Magistris primo responsabile delle strategie inceneritoriste”

“Se la situazione in cui versa la città di Napoli non fosse così drammatica, le parole del sindaco De Magistris, per quanto ridicole e paradossali, ci strapperebbero anche una risata. Come quando sostiene che Napoli, a suo avviso, sta andando forte nel mondo.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Ecoballe, sperimentiamo al più presto il distretto del riciclo”

M5S, Viglione: “Ecoballe, sperimentiamo al più presto il distretto del riciclo”

“Come ampiamente previsto e ribadito in diverse occasioni, sia nella precedente legislatura regionale che in occasione dei tavoli a cui abbiamo partecipato in questa legislatura da consiglieri regionali, dalle cosiddette ecoballe è possibile recuperare materia e anche in percentuali significative.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Loreto Mare non può ospitare Polo materno infantile”

M5S, Ciarambino: “Loreto Mare non può ospitare Polo materno infantile”

“Il Polo materno infantile non potrà mai andare via dall’Ospedale del Mare. In base al decreto ministeriale 70 nè il Loreto Mare nè Villa Betania, entrambi classificati come presidi ospedalieri di base, hanno le caratteristiche per poter ospitare un vero polo materno infantile capace di gestire i casi più complessi di emergenza pre e post parto, contrariamente all’Ospedale del Mare, che si avvia a ottenere la certificazione di Dea di II livello e al cui interno sono presenti tutte le specialità per garantire assistenza a 360° alle madri e ai neonati.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Inceneritori, strategia di Salvini superata e non risolutiva”

M5S, Ciarambino: “Inceneritori, strategia di Salvini superata e non risolutiva”

“Ovunque, da anni, la Lega sostiene le battaglie dei comitati contro gli impianti di incenerimento. Battaglie entrate a pieno titolo in atti istituzionali di esponenti leghisti di numerose aree del Centro e del Nord Italia, se non addirittura nei loro programmi elettorali.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Politiche flop di De Luca svelano la sua volontà di costruire inceneritori”

M5S, Muscarà: “Politiche flop di De Luca svelano la sua volontà di costruire inceneritori”

“Se ancora oggi siamo costretti a subire annunci sulla necessità di inceneritori da costruire su tutto il territorio della nostra regione, le colpe sono da attribuire ai due protagonisti dell’ultima stagione politica: Vincenzo De Luca e Luigi De Magistris.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Inchiesta su Palazzo Ducale di Piedimonte, interventi finanziati ma mai attuati”

M5S, Viglione: “Inchiesta su Palazzo Ducale di Piedimonte, interventi finanziati ma mai attuati”

“Quando ci è stato segnalato il grave stato di degrado in cui attualmente versa il Palazzo Ducale di Piedimonte Matese, ci siamo subito attivati sia in Consiglio Regionale che in Parlamento per avviare azioni finalizzate a far luce sulle presunte responsabilità in merito alla mancata tutela di una struttura del rilevante profilo storico-artistico.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Basta inceneritori in Campania, Viminale si occupi di sorvegliare i siti”

M5S, Muscarà: “Basta inceneritori in Campania, Viminale si occupi di sorvegliare i siti”

“Non consentiremo che in Campania si costruiscano nuovi inceneritori. Sono anni, già molto prima di approdare in Consiglio regionale, che ci battiamo per il superamento di questo tipo di impiantistica.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Condanna Romano, nell’era Caldoro sanità gestita per fini elettorali”

M5S, Muscarà: “Condanna Romano, nell’era Caldoro sanità gestita per fini elettorali”

“La condanna dell’ex presidente del Consiglio regionale della Campania Paolo Romano è l’ennesimo spaccato di una stagione, quella della reggenza Caldoro, nel corso della quale la cosa pubblica è stata gestita a uso e consumo del potere.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Cesaro e Fi si smascherano da soli, l’unico inciucio è tra centrodestra e De Luca”

M5S, Ciarambino: “Cesaro e Fi si smascherano da soli, l’unico inciucio è tra centrodestra e De Luca”

“Armando Cesaro si permette di parlare di inciuci e teatrini in quella stessa aula nella quale, poche ore prima, il suo collega ed ex governatore Caldoro ha recitato la parte dello scendiletto e portaborse di De Luca, stipulando un patto del Nazareno preelettorale con De Luca.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Caldoro loda De Luca e stipula patto del Nazareno nell’aula del Consiglio”

M5S, Muscarà: “Caldoro loda De Luca e stipula patto del Nazareno nell’aula del Consiglio”

“Stanco di sedere sui banchi dell’opposizione, bramoso di un ritorno al potere e smanioso di tornare a indossare le vesti di comiziante, l’ex governatore Stefano Caldoro, offendendo i cittadini della Campania che tre anni fa lo hanno bocciato per la gestione fallimentare di questa regione, ha tramutato l’aula del Consiglio regionale in una location d’occasione dove inaugurare la sua campagna elettorale.

leggi tutto

E’ Maria Muscarà il nuovo capogruppo del Movimento 5 Stelle in Campania

E’ Maria Muscarà il nuovo capogruppo del Movimento 5 Stelle in Campania

E’ Maria Muscarà il nuovo capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania. Eletta all’unanimità dai colleghi del Gruppo consiliare, Muscarà succede a Gennaro Saiello.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Formiche segnalate ai dirigenti per 5 giorni e De Luca si preoccupa del video”

M5S, Ciarambino: “Formiche segnalate ai dirigenti per 5 giorni e De Luca si preoccupa del video”

“A furia di menzionare la Finlandia, De Luca si è convinto di viverci, al punto che anche oggi, a fronte di eserciti di formiche che sommergono pazienti intubati, degenti ricoverati sul pavimento, reparti nuovi di zecca che si allagano alla prima pioggia autunnale e un’emigrazione sanitaria ai livelli record, osa definire la sanità regionale un’eccellenza nazionale e internazionale.

leggi tutto

M5S: “Pronto Soccorso Sant’Agata, abbiamo costretto De Luca al dietrofront”

M5S: “Pronto Soccorso Sant’Agata, abbiamo costretto De Luca al dietrofront”

“La richiesta di De Luca al ministro Grillo di istituire nell’ospedale di Sant’Agata un pronto soccorso in deroga al suo stesso piano ospedaliero, non è una decisione dettata dal buonsenso del governatore, come lui stesso vorrebbe farla apparire.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “De Luca offende il ministro Grillo e scredita le principali associazioni scientifi…

M5S, Ciarambino: “De Luca offende il ministro Grillo e scredita le principali associazioni scientifiche”

“Con la sua proverbiale superbia il governatore De Luca, oltre ai sistematici volgari attacchi ai suoi avversari politici, ora si mette anche ad offendere istituzioni come il ministro per la Salute Giulia Grillo.

leggi tutto

M5S, Saiello: “De Luca strumentalizza vittime del maltempo per attaccare il Governo”

M5S, Saiello: “De Luca strumentalizza vittime del maltempo per attaccare il Governo”

“Dopo l’ennesima figuraccia che De Luca ha inanellato, rifiutandosi con i modi arroganti a cui ci ha abituato a una sacrosanta domanda dell’inviato delle Iene sul disastro sanità in Campania, il governatore sposta l’attenzione su Ischia, arrivando a strumentalizzare le vittime del maltempo di questi giorni per attaccare il Governo.

leggi tutto

M5S, Cammarano: “Approvata all’unanimità la nostra legge sulla filiera agricola trasparente”

M5S, Cammarano: “Approvata all’unanimità la nostra legge sulla filiera agricola trasparente”

“Il Consiglio regionale della Campania ha approvato all’unanimità la nostra legge che istituisce la filiera agricola trasparente. Grazie a questo testo diamo finalmente vita a un sistema informativo che garantirà il massimo della trasparenza, della tracciabilità e della conoscibilità dei prodotti agricoli regionali.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “A Caserta si muore ogni giorno, ma per De Luca sono casi che appartengono alla sto…

M5S, Ciarambino: “A Caserta si muore ogni giorno, ma per De Luca sono casi che appartengono alla storia”

“Dal servizio delle Iene emerge quanto andiamo denunciando da tre anni e mezzo. Ovvero, che in Campania esiste un sistema vergognoso di gestione diretta di nomine di manager e direttori di struttura fedelissimi a De Luca, nominati senza alcuna competenza, ma con l’unica voce di curriculum di essere quota parte della famiglia allargata del governatore.

leggi tutto

Scafati, le mani dei clan sugli appalti. M5S: "Accuse gravi"

"La richiesta dell’Antimafia di sciogliere per infiltrazione camorristica il Consiglio comunale di Scafati è un fatto grave e diventa gravissimo per il coinvolgimento anche di una eletta in Consiglio regionale"

- denuncia Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle - "Nell'indagine oltre al sindaco di Scafati Pasquale Aliberti è sott'inchiesta, infatti, sua moglie Monica Paolino, consigliere regionale di Forza Italia ed ex presidente della Commissione Anticamorra campana - sottolinea - lo scenario tracciato dai magistrati della Dda di Salerno è inquietante: amministratori, funzionari, esponenti di partiti, politici eletti avrebbero agevolato l’infiltrazione dei clan nella gestione della cosa pubblica". "Come M5S chiediamo l’immediato scioglimento del Comune e il suo commissariamento -attacca Ciarambino- con la sospensione di tutti gli appalti assegnati e quelli in corso di gara". "Se all’indomani della notifica degli avvisi di garanzia la consigliera Paolino, lo scorso 18 settembre, si è dimessa da presidente della Commissione Anticamorra dopo la richiesta di dimissioni presentata dal M5S- sottolinea Ciarambino - oggi alla luce dei nuovi sviluppi dell’inchiesta e delle accuse pesanti dei magistrati chiediamo alla consigliera di fare un passo indietro e rimettere il suo mandato". "Al centro dell’inchiesta oltre alle elezioni comunali ci sarebbero le ultime consultazioni regionali, proprio quelle che hanno consentito l’elezione della Paolino in Regione". "I cittadini di Scafati non meritano di vivere in un Comune i cui amministratori, funzionari, politici sembrano andare a braccetto con il clan dei Casalesi - conclude - il M5S lotta e combatte contro i comitati d’affari e camorristi che sempre più spesso hanno le sembianze della politica".

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste