Sanità. Ciarambino (M5S):"Nostra risoluzione sui problemi concreti"

Categoria: Archivio articoli

“Da questo dibattito ci aspettiamo non una sterile discussione, ma un atto politico chiaro e concreto affinché la Regione Campania solleciti il Governo a rivedere i criteri e i meccanismi di distribuzione delle risorse sull’intero territorio nazionale per garantire il diritto alla Salute, sancito dall’articolo 32 della Costituzione e nominare immediatamente un assessore alla sanità.

Non è possibile non avere un interlocutore in Regione e non è possibile che a un question time sulle nomine in Sanità venga a rispondere l'assessore al Turismo”. Lo ha detto la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino intervenendo in Consiglio regionale, convocato in seduta monotematica per discutere della Sanità. “Credo che sia utile dare degli indirizzi - prosegue - e segnalare la complessità dei problemi che si riscontrano sui territori e ci vengono segnalati”. “A tal riguardo il Movimento 5 Stelle - spiega - per offrire un contributo ha deciso di presentare una risoluzione da sottoporre all’aula”. “Un documento approfondito che contiene analisi delle criticità e richieste precise - conclude Ciarambino - entrando nel merito del Piano ospedaliero e presentando le richieste di salute dei territori della Campania, dando voce a tanti cittadini che si sono riuniti in comitati per difendere il diritto all'assistenza sanitaria e lottare contro la chiusura degli ospedali”.


banner newsletter