Ospedale Roccadaspide, cardiologia a rischio. La denuncia di Cammarano (M5S)

Categoria: Archivio articoli

“In affanno, e tra mille difficoltà, un reparto di cardiologia di eccellenza rischia di chiudere per mancanza di personale medico. Cosa faranno i pazienti? Dove saranno deportati?”.

La denuncia è di Michele Cammarano, consigliere regionale della Campania del Movimento 5 Stelle, che ha depositato un'interrogazione a risposta scritta indirizzata al presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca. “Occorre accendere i riflettori e fare pressione - afferma - affinché sia deliberata la possibilità in tempi brevissimi di nuove assunzioni di medici e personale specializzato altrimenti si rischia una clamorosa chiusura”. “Orami è chiaro c’è un progetto in particolare nel Cilento per spingere la sanità verso il settore dei privati - aggiunge - ma soprattutto c'è uno stato di abbandono sulle prime necessità”. “I pronto soccorso sono necessari ed essenziali perché - sottolinea - possono affrontare le prime emergenze come un infarto o un ictus e dopo la stabilizzazione il paziente può essere trasferito in una struttura d'eccellenza”. “Diversamente - conclude – se la situazione generale non muta in Campania avremo a breve delle zone del tutto prive di soccorso e sicurezza sanitaria”.