M5S: “Unesco, la Regione ‘dimentica’ le abbazie di Montevergine e Cava”

M5S: “Unesco, la Regione ‘dimentica’ le abbazie di Montevergine e Cava”

“Nonostante annunci farsa e tentativi smascherati di mostrare un certo interesse, la Regione Campania non si è mai attivata per sostenere l’iter che dovrebbe condurre l’abbazia di Cava de’ Tirreni e quella di Montevergine a ottenere il riconoscimento Unesco.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Stop a De Luca commissario, la sanità campana può ripartire”

M5S, Ciarambino: “Stop a De Luca commissario, la sanità campana può ripartire”

“Un Governo di buonsenso e realmente vicino alle esigenze dei cittadini ha messo fine a un’era scellerata inaugurata con la nomina di Vincenzo De Luca a commissario ad acta per la sanità campana.

leggi tutto

M5S: “Cira, realtà strategica dell’aerospazio e dell’aeronautica da tutelare e rilanciare”

M5S: “Cira, realtà strategica dell’aerospazio e dell’aeronautica da tutelare e rilanciare”

“Grazie a realtà come il Cira, stiamo compiendo passi da giganti in tema di monitoraggio ambientale.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Collana, impianto torna in stato di abbandono nell’indifferenza della Regione”

M5S, Muscarà: “Collana, impianto torna in stato di abbandono nell’indifferenza della Regione”

“E’ dalla scorsa primavera che invochiamo l’immediata convocazione di un tavolo con Regione, Comune di Napoli e società Giano finalizzato al rilancio dello stadio Collana, a cominciare dalla sua messa in sicurezza.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Nessuno vuole trattare i nostri fanghi e la Regione propone di alzare l’offerta”

M5S, Muscarà: “Nessuno vuole trattare i nostri fanghi e la Regione propone di alzare l’offerta”

“In Campania i cinque impianti di depurazione sono oramai da tempo al limite della capienza e non c’è ditta che voglia smaltirli. Le gare per lo smaltimento fanghi continuano ad andare deserte, con una situazione emergenziale crescente e sotto gli occhi di tutti.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Laboratori, Asl Salerno sfora i tetti di spesa a beneficio di due multinazionali”

M5S, Ciarambino: “Laboratori, Asl Salerno sfora i tetti di spesa a beneficio di due multinazionali”

“In Campania l’erogazione delle prestazioni da parte dei laboratori accreditati viaggia a due velocità, a tutto svantaggio dei cittadini e con grande beneficio per due grandi laboratori di Salerno che fanno capo a importanti multinazionali.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Ex Montefibre, sì agli ammortizzatori sociali 2017-2018”

M5S, Saiello: “Ex Montefibre, sì agli ammortizzatori sociali 2017-2018”

“Fumata bianca per i lavoratori ex Montefibre di Acerra. Alla luce di diversi tavoli istituzionali con i rappresentanti del nostro Governo e delle battaglie che portiamo avanti da anni in Consiglio regionale, siamo riusciti ad ottenere che nel prossimo decreto fiscale, che approderà entro la prossima settimana in Consiglio dei ministri, sarà previsto anche il ripristino degli ammortizzatori sociali pregressi per l’anno 2017 e 2018, con la garanzia di erogazione fino a tutto dicembre del 2018.

leggi tutto

M5S: “Presunti abusi edilizi nel parco archeologico di Paestum”

M5S: “Presunti abusi edilizi nel parco archeologico di Paestum”

“Una colata di cemento nel cuore del parco archeologico di Paestum e a pochi metri dal tempio di Nettuno.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Parchi accessibili a disabili uditivi e visivi, approvato il nostro emendamento”

M5S, Cirillo: “Parchi accessibili a disabili uditivi e visivi, approvato il nostro emendamento”

“Alla mozione del centrodestra sull'impegno alla Giunta Regionale a sostenere percorsi accessibili per i disabili nei parchi regionali come il Monte Faito, abbiamo proposto di aggiungere percorsi guidati con interprete Lis per disabili uditivi e progetti specifici per disabili visivi.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Il 118 campano resterà il peggior servizio in Italia, bocciata la nostra mozione”

M5S, Ciarambino: “Il 118 campano resterà il peggior servizio in Italia, bocciata la nostra mozione”

“Oggi la maggioranza in Consiglio regionale ha offeso la dignità e leso i diritti degli operatori del servizio di 118 e ha dimostrato, ancora una volta, che squallide manovre elettorali continuano a prevalere sull’interesse dei cittadini.

leggi tutto

M5S, Cammarano: “Sospensione Fonderie Pisano, finalmente Regione si è svegliata”

M5S, Cammarano: “Sospensione Fonderie Pisano, finalmente Regione si è svegliata”

“Finalmente l’amministrazione regionale si è destata da un lungo sonno e ha aperto gli occhi sulle condizioni di grave rischio per la salute dei cittadini che convivono con quella bomba ecologica chiamata Fonderie Pisano.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Clp, la società dei disservizi da 3 anni in amministrazione straordinaria”

M5S, Viglione: “Clp, la società dei disservizi da 3 anni in amministrazione straordinaria”

“E’ assurdo che in una provincia popolosa e territorialmente così ampia come quella casertana, il servizio di trasporto pubblico locale sia garantito, con tutte le inefficienze e i disservizi del caso, da una società come la Clp che da febbraio 2015, praticamente ben tre anni e mezzo, si trovi in amministrazione straordinaria a seguito di interdittiva antimafia

leggi tutto

M5S: “Abbiamo impedito a De Luca di fare della Campania un ricettacolo di discariche e cemento”

M5S: “Abbiamo impedito a De Luca di fare della Campania un ricettacolo di discariche e cemento”

“Oggi è un bel giorno per la Campania. In linea con quanto abbiamo eccepito nei giorni in cui il Consiglio regionale discuteva la Legge di Semplificazione targata De Luca, il Governo ha impugnato il provvedimento, confermando tutte le criticità che avevamo evidenziato.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Tre commissioni saltate per mancanza di numero legale, è paralisi in Consiglio”

M5S, Saiello: “Tre commissioni saltate per mancanza di numero legale, è paralisi in Consiglio”

“Tre commissioni saltate in una sola mattinata per mancanza di numero legale. Il tutto in un Palazzo nel quale in molti piani risuona quotidianamente un’eco assordante, conseguenza del vuoto provocato dalla puntuale assenza di consiglieri di centrodestra e centrosinistra.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Comdata, intesa per il rilancio. Aumenteranno i posti di lavoro”

M5S, Saiello: “Comdata, intesa per il rilancio. Aumenteranno i posti di lavoro”

“Abbiamo indicato alla dirigenza Comdata l’unica via percorribile non solo per salvaguardare gli attuali livelli occupazionali, ma anche per rilanciare l’azienda attraverso un piano di incentivi che potrebbe portare a un potenziamento del sito produttivo di Pozzuoli e a un incremento delle unità lavorative.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Faito, messa in sicurezza dopo nostre segnalazioni”

M5S, Cirillo: “Faito, messa in sicurezza dopo nostre segnalazioni”

“A due anni dalle nostre segnalazioni, finalmente è stato dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza del Monte Faito, interessato da un forte rischio idrogeologico.

leggi tutto

M5S, Cammarano: “Il fallimento targato De Luca-Alfieri agli Stati Generali dell’Agricoltura”

M5S, Cammarano: “Il fallimento targato De Luca-Alfieri agli Stati Generali dell’Agricoltura”

“Con dati puntualmente fallimentari alla mano, relativi al comparto agricoltura della Campania, il “delegato” Franco Alfieri dovrebbe badare a nascondere la testa sotto la sabbia.

leggi tutto

2600 lavoratori presto in mezzo a una strada

2600 lavoratori presto in mezzo a una strada

“Una nuova emergenza sociale è pronta ad esplodere in Campania. 2600 lavoratori inseriti nei progetti Apu (Attività di Pubblica Utilità), a cui è scaduto da anni il sussidio di mobilità, dopo aver prestato la loro opera in molti Comuni della Campania, si ritroveranno in mezzo a una strada senza alcuna forma di sussidio.

leggi tutto

Indagine Corte dei Conti. Ciarambino (M5S): "Scandalo sanità in Campania"

“E’ un episodio gravissimo quello accertato oggi dalle indagini della Guardia di Finanza e della Corte dei Conti che ravvisano un danno erariale da 16 milioni di euro nell'ambito della sanità pubblica, per nomine di dirigenti in barba alla spending review decisa dal Governo”.

Così Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Sanità commenta le indagini dei giudici contabili e delle Fiamme Gialle. “Dai resoconti delle cronache emergono sprechi odiosi: ad esempio all'ospedale di Nola ci sono un primario e uno staff nonostante sia previsto un solo posto letto, mentre al Cardarelli ci sono ben cinque reparti di medicina - con cinque primari - tre di chirurgia e due di ortopedia: reparti fotocopia - denuncia Ciarambino - per non parlare dell'Asl di Avellino, dove risultano 28 dirigenti in più mentre all'Asl Salerno ad essere in eccedenza sono trenta unità operative complesse” “E’ una sistematica sottrazione di risorse al sacrosanto diritto alla salute dei campani - sottolinea - un diritto già gravemente compromesso”. “Il Movimento 5 Stelle difende i cittadini e la trasparenza - ricorda - siamo riusciti a far approvare alcuni nostri emendamenti in fatto di nomine grazie ai quali le persone condannate, anche solo in primo grado per danno erariale,non potranno mai diventare direttori generali di Asl e Aziende ospedaliere”. “È poca cosa ancora rispetto alla rivoluzione che il Movimento 5 Stelle ha in mente in ambito sanitario - aggiunge -  ma purtroppo abbiamo trovato di fronte a noi il muro di De Luca,  nonostante i suoi proclami in fatto di trasparenza nelle nomine”. “Oggi - fa sapere Ciarambino, che presiede la Commissione speciale Trasparenza - come Commissione abbiamo concovato per un'audizione, attorno a un tavolo, tutte le aziende sanitarie e gli ospedali della Campania che hanno ricevuto la maglia nera per la trasparenza, così come evidenziato da un rapporto dell'Agenas a fine gennaio”. “Il rispetto e l'attuazione del decreto sulla trasparenza non deve essere un mero adempimento formale e burocratico - aggiunge -  ma il criterio dell'apertura della Pubblica amministrazione al controllo dei cittadini. Come Commissione Trasparenza andremo avanti su questa strada e saremo promotori di ogni iniziativa che consenta di rafforzare la cultura della trasparenza e della legalità in tutta la Pubblica amministrazione”. “La corruzione è odiosa sempre - conclude Ciarambino -  ma lo è mille volte di più in sanità, perché ricade sulla pelle dei cittadini. Promuovere il controllo e la legalità significa quindi contribuire  anche al miglioramento del servizio reso”.

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste