M5S, Cammarano: “Polla nuovo cimitero di ecoballe grazie al piano flop di De Luca”

M5S, Cammarano: “Polla nuovo cimitero di ecoballe grazie al piano flop di De Luca”

“La schizofrenia del piano rifiuti regionale targato Vincenzo De Luca è all’origine di una totale anarchia e di decisioni illogiche a spese della salute dei cittadini della Campania.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Crollo a scuola Sant’Anastasia, subito ricognizione degli istituti insicuri”

M5S, Cirillo: “Crollo a scuola Sant’Anastasia, subito ricognizione degli istituti insicuri”

“La scuola dovrebbe rappresentare il luogo di massima tutela per i nostri studenti. Il crollo, in un istituto a Sant’Anastasia, di una parete che separa due aule occupate da bambini di classi elementari è un fatto gravissimo.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Vitalizi, fine della casta in Campania. Con la nostra legge risparmiamo 5 milioni …

M5S, Ciarambino: “Vitalizi, fine della casta in Campania. Con la nostra legge risparmiamo 5 milioni l’anno”

“Il primo atto del processo di cambiamento avviato da quando come Movimento 5 Stelle siamo al Governo del paese è stato il taglio dei vitalizi, assegni d’oro erogati per pochi anni di lavoro, in spregio a chi ha sacrificato una vita intera per una pensione da fame.

leggi tutto

M5S: “Fincantieri: De Luca grande assente, solo propaganda da Cesaro”

M5S: “Fincantieri: De Luca grande assente, solo propaganda da Cesaro”

“La differenza tra la politica del fare e quella delle chiacchiere è stata rimarcata oggi nell’aula del Consiglio regionale. Ci aspettavamo di poter affrontare una discussione costruttiva su una questione delicata come quella del futuro della Fincantieri di Castellammare di Stabia. Ma a farci ricredere sono stati i soliti attori protagonisti di questi anni di disastro Campania.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Addio plastica monouso da uffici e spiagge, approvata all’unanimità la nostra mozione…

M5S, Muscarà: “Addio plastica monouso da uffici e spiagge, approvata all’unanimità la nostra mozione”

“Oggi il buonsenso ha prevalso nell’aula del Consiglio regionale ed è stata conseguita una vittoria fondamentale per l’ambiente non solo del nostro territorio della Campania.

leggi tutto

M5S: “La Consulta di garanzia a peso d’oro, 290mila euro per un giorno di lavoro”

M5S: “La Consulta di garanzia a peso d’oro, 290mila euro per un giorno di lavoro”

“Che un organo come la Consulta di garanzia statutaria avrebbe rappresentato, per la Campania, l’ennesimo poltronificio per gli appetiti insaziabili di centrodestra e centrosinistra, oltre che un incredibile spreco di denaro pubblico, lo abbiamo denunciato a più riprese durante la discussione per la sua istituzione in Commissione Affari Istituzionali.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Subcollettore Sarno mai realizzato, ma per De Luca è stato ultimato un anno fa”

M5S, Muscarà: “Subcollettore Sarno mai realizzato, ma per De Luca è stato ultimato un anno fa”

“Il 2 marzo del 2018, in una conferenza stampa in pompa magna, il governatore De Luca annunciava, tra le altre opere, la realizzazione, che a suo dire sarebbe stata ultimata nel maggio dell’anno precedente, della rete dei collettori del Comprensorio 2 dei Comuni di San Giuseppe Vesuviano, Terzigno, Ottaviano, Poggiomarino, Striano, Sarno e San Valentino Torio.

leggi tutto

Trasporti, De Luca cambia lo statuto per nominare il suo manager fedele e triplicargli lo stipendio

Trasporti, De Luca cambia lo statuto per nominare il suo manager fedele e triplicargli lo stipendio

“Dove passa De Luca svaniscono trasparenza e meritocrazia. L’uomo che ha cambiato la legge per poter nominare in prima persona i manager della sanità, fa approvare oggi una delibera per nominare il fedele De Gregorio alla direzione generale di Eav, evitando di farlo passare per la selezione di un concorso pubblico, annunciato nei mesi scorsi, ma mai bandito.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “L’uscita dal commissariamento è il prezzo dell’accordo elettorale Lega-De Luca?”

M5S, Ciarambino: “L’uscita dal commissariamento è il prezzo dell’accordo elettorale Lega-De Luca?”

“Il coordinatore regionale della Lega Cantalamessa invoca un nuovo commissario per la sanità in Campania, ma viene smentito nelle stesse ore dal viceministro del suo partito Garavaglia che annuncia la fine del commissariamento.

leggi tutto

M5S, Malerba: “Guide turistiche, stop alle tariffe selvagge. Regione garantisca trasparenza”

 M5S, Malerba: “Guide turistiche, stop alle tariffe selvagge. Regione garantisca trasparenza”

“La mancanza di regole certe nel settore delle guide turistiche in Campania, si sta riverberando in una guerra tra addetti al settore, il cui obiettivo è quello far lievitare alle stelle le tariffe per le visite guidate. A pagarne le conseguenze, di tasca propria, sono i tantissimi turisti che affollano i nostri invidiati siti culturali.

leggi tutto

Domani in Consiglio dei Ministri il nuovo commissario alla sanità in Campania

Domani in Consiglio dei Ministri il nuovo commissario alla sanità in Campania

“Siamo a poche ore da una svolta che auspichiamo da anni per la sanità della nostra regione.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Hanno smantellato l’ospedale Sant’Agata, De Luca e Coscioni ora si sbugiardano da …

M5S, Ciarambino: “Hanno smantellato l’ospedale Sant’Agata, De Luca e Coscioni ora si sbugiardano da soli”

“Dopo aver già smentito se stesso più volte sull’ospedale di Sant’Agata, che non sarà mai il polo oncologico annunciato, né avrà mai più un Pronto soccorso con tutte le specialità necessarie per affrontare le emergenze, De Luca risveglia dal torpore il suo consigliere per la Sanità e gli dà facoltà di parola per annunciare una presunta operazione verità sul caso del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

leggi tutto

M5S: “Salviamo vite umane e ricostruiamo scuole col taglio dei nostri stipendi, ma per Il Mattino si…

M5S: “Salviamo vite umane e ricostruiamo scuole col taglio dei nostri stipendi, ma per Il Mattino siamo avari”

“Siamo contenti che un quotidiano autorevole come il Mattino abbia tentato di compiere un’operazione verità sul taglio degli stipendi di noi sette consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Sì alla norma taglia-vitalizi per le Regioni. Fine della pacchia per consiglieri e…

M5S, Ciarambino: “Sì alla norma taglia-vitalizi per le Regioni. Fine della pacchia per consiglieri ed ex consiglieri della Campania”

“Per anni al Consiglio regionale della Campania ci battiamo per il taglio dei vitalizi. Oggi, grazie al nostro Governo del cambiamento, siamo riusciti a far cadere il peggiore di tutti i privilegi nella nostra regione.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Torre del Greco, di fronte a mercimonio del voto ci aspettiamo le dimissioni del sind…

M5S, Cirillo: “Torre del Greco, di fronte a mercimonio del voto ci aspettiamo le dimissioni del sindaco”

“Venti euro per una preferenza, pacchi destinati a famiglie indigenti e dirottati altrove in cambio di qualche straccio di voto, promesse di assunzioni clientelari, gente da piazzare nel servizio di nettezza urbana.

leggi tutto

M5S, Malerba: “Eav, stop al braccio di ferro. Si riapra trattativa con i sindacati”

M5S, Malerba: “Eav, stop al braccio di ferro. Si riapra trattativa con i sindacati”

“Il muro contro muro innescato tra Regione e sindacati sugli straordinari del personale Eav sta producendo non soltanto l’ennesima paralisi di una delle principali linee di trasporto pubblico della Campania ma, come denunciano molti cittadini, si riverbera nella sicurezza dei pendolari.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Ospedale chiuso per mancanza di autorizzazioni, il S. Rocco emblema della sanità di …

M5S, Viglione: “Ospedale chiuso per mancanza di autorizzazioni, il S. Rocco emblema della sanità di De Luca”

“Un ospedale sprovvisto di autorizzazione all’esercizio e con un record di dipendenti assenteisti finiti sotto indagine.

leggi tutto

M5S, Cammarano: “Economia solidale, la nostra legge per la valorizzazione delle imprese agricole”

M5S, Cammarano: “Economia solidale, la nostra legge per la valorizzazione delle imprese agricole”

“In linea con la coscienza civica dei nostri cittadini, che di anno in anno stanno rivoluzionando in maniera sempre più responsabile il proprio stile di produzione e di consumo, vogliamo dotare la Campania di misure che consentano di riconoscere e rafforzare un modello di sviluppo alternativo.

leggi tutto

M5S: "Mani sullo statuto. Nasce monarchia De Luca"

“Il Consiglio viene del tutto esautorato delle sue prerogative, con l'approvazione in commissione del testo di legge che modifica lo Statuto, De Luca accentra tutto nelle sue mani”.

Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento Cinque Stelle del Consiglio regionale della Campania, commenta così l'approvazione in Commissione Affari istituzionali della proposta di legge, voluta e spinta da Vincenzo De Luca, che modifica lo Statuto, ossia la “carta costituzionale” del Consiglio regionale. Poi toccherà al Regolamento. “Il capo potrà decidere di far arrivare in aula provvedimenti senza che sia dato il tempo di discuterli in commissione né di emendarli, e magari ponendovi pure il voto di fiducia - sottolinea - si tratterà così di un potere assoluto rispetto al quale né le opposizioni né la stessa maggioranza potranno intervenire. Se questa legge scellerata dovesse passare servirà informare e mobilitare le piazze, attivandosi per promuovere un referendum”. “E' sconcertante che una legge che imbavaglia il Consiglio venga proposta da un consigliere regionale: almeno De Luca si assumesse la responsabilità di proporla a sua firma. E invece la maggioranza, in maniera assolutamente servile rispetto al volere del capo, si è approvata questo provvedimento che riduce fortemente le prerogative delle Commissioni e del Consiglio - attacca - Quando il capo porrà la fiducia la maggioranza dovrà rispondere: 'Sì'. In caso contrario, il Consiglio verrebbe sciolto. Quando poi il capo vorrà l’urgenza, i provvedimenti arriveranno direttamente in aula e l’opposizione non potrà apportare modifiche migliorative, né potrà farlo la stessa maggioranza. Inoltre potendosi porre la fiducia su tutte le materie considerate strategiche contenute nel Def, di fatto si consente che la fiducia possa essere posta su tutto. Questa è la monarchia regionale che De Luca vuole instaurare in Campania, la Delucrazia”.  “Tutta la maggioranza allineata ha votato favorevolmente rispetto al testo di modifica - afferma Luigi Cirillo, componente della Commissione Affari Istituzionali - E questo significa che quando il presidente pone la fiducia, in caso di voto contrario, si va tutti a casa: capite che potere e che pressione può così esercitare il presidente sulla sua maggioranza. Il problema è che manca la discussione, è tutto accentrato nelle mani di un solo uomo, di De Luca, che deciderà tutto, senza considerare minimamente le posizioni del Consiglio”. Per Cirillo, “altro punto critico è quello che riguarda una procedura di urgenza introdotta, a tutti gli effetti, a 360 gradi”. “Vengono dati soli 15 giorni entro cui un provvedimento, se non è stato discusso e licenziato dalla Commissione competente, passa direttamente in Consiglio per la discussione e votazione del testo, venendo così meno le prerogative della Commissione stessa, che è il vero luogo istituzionale in cui avviene il confronto e in cui i testi di legge vengono migliorati anche col contributo delle opposizioni”. Gennaro Saiello, componente della stessa Commissione evidenzia che “ancora una volta De Luca e la sua maggioranza invece di pensare alle esigenze reali dei campani, pensa a rafforzare il suo controllo sulla sua stessa maggioranza, di cui evidentemente non si fida”. “L'intenzione di De Luca è mettere le mani sulle regole per accentrare tutto nella sua persona - conclude - Poiché è per modificare lo statuto è richiesta una doppia votazione, ci opporremo con qualsiasi mezzo a nostra disposizione per poter arginare e scongiurare questo pericolo per la democrazia campana. La battaglia per difendere la democrazia che il M5S sta portando avanti a livello nazionale, ora dovremo portarla in Regione Campania”.

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste